Liceo "Carlo Rinaldini" Ancona - Home Page - Login

All posts in Uncategorized

Si riportano le disposizioni relative all’uscita autonoma, al termine dell’orario scolastico, dei minori di anni 14 dietro autorizzazione dei genitori, dei tutori e dei soggetti affidatari:

  • art. 19 bis del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito in legge 4 dicembre 2017, n. 172, entrata in vigore il 6 dicembre 2017
  • Nota MIUR.AOODPIT.REGISTRO UFFICIALE(U).0002379.12-12-2017

 

REGOLAMENTO ISCRIZIONE ALL’ESAME DI AMMISSIONE
PER LA 
CLASSE  I  DEL LICEO MUSICALE

 

DOMANDA DI AMMISSIONE

Gli studenti che intendono sostenere l’esame di ammissione al Liceo Musicale dovranno far pervenire la propria richiesta all’ufficio di Segreteria del Liceo “C. Rinaldini” con una delle seguenti modalità:

Le domande di iscrizione all’audizione dovranno pervenire entro il 20 Gennaio.

 

AUDIZIONE

Le prove di ammissione, si svolgeranno presso l’Aula Magna dell’Istituto secondo il calendario che sarà pubblicato di anno in anno sul sito del Liceo Rinaldini (sezione NEWS) .

 

PROVA D’ESAME

L’audizione si costituisce di due parti : prova scritta e prova pratica/orale

PROVA SCRITTA1

  • Attraverso l’ausilio della relativa partitura di un brevissimo brano musicale (otto battute) ascoltato, identificazione, anche a livello elementare, di elementi quali la simbologia di base tipica di una composizione musicale (note, valori, metro, dinamica, agogica, legature di frase e di portamento, sincope, contrattempo, ritmi iniziali e finali), la tonalità, la struttura dei periodi musicali, gli strumenti musicali utilizzati, e/o saper riconoscere genere, epoca, autore.
  •  Domande a risposta aperta e chiusa di grammatica musicale.

PROVA PRATICA/ORALE

  • Esecuzione con lo STRUMENTO PRESCELTO di uno o più brani/studi a scelta del candidato (programma libero) per un massimo di 10 minuti.
  • Riproduzione estemporanea di facili cellule ritmiche proposte dalla commissione (mediante l’utilizzo delle mani o semplici strumenti a percussione).
  • Esecuzione a prima vista di una breve sequenza ritmica con valori di note e pause dalla semibreve alla croma (senza gruppi irregolari) mediante l’utilizzo delle mani o semplici strumenti a percussione.
  • Lettura a prima vista di un semplice solfeggio cantato con valori di note e pause dalla semibreve alla croma (senza gruppi irregolari).

La valutazione delle prove, elaborata dalla Commissione scientifico-didattica preposta, con le indicazioni del peso specifico degli indicatori valutati, sarà in centesimi. Il punteggio minimo di idoneità è 60/100.

In sede d’esame la Commissione, sulla base della convenzione con il Conservatorio di Musica di Pesaro, provvederà altresì all’assegnazione del secondo strumento2.

 

MINI CORSI

Al fine di permettere ai candidati di sostenere al meglio la prova di ammissione, il Liceo organizza un corso propedeutico di teoria e solfeggio (vedi sito – sezione “orientamento in entrata”). La partecipazione a tale corso è libera e gratuita.

 

GRADUATORIA

La graduatoria dei candidati con il punteggio ottenuto sarà pubblicata sul sito della scuola nei giorni immediatamente successivi alla prova.

 

PERFEZIONAMENTO DELL’ISCRIZIONE

I candidati risultati idonei, dovranno perfezionare l’iscrizione sul sito web www.iscrizioni.istruzione.it secondo i termini e le modalità previste dal MIUR.

 

TESTI CONSIGLIATI Luigi Rossi – Teoria Musicale – ed. Carrara Ettore Pozzoli – Solfeggi parlati e cantati, I corso – Ed. Ricordi.

 

 

1 Si ricorda agli alunni di venire muniti di quaderno pentagrammato, matita e gomma.

2Per il perfezionamento dell’assegnazione del secondo strumento, la Commissione potrà riservarsi di organizzare un secondo incontro con gli studenti ammessi.

Valentina Veroli è tra i vincitori del Premio “Studente Atleta 2016-2017”, attribuito dal Panathlon International Club agli atleti che si sono distinti per particolari meriti sportivi accompagnati da eccellente profitto scolastico.

La premiazione avrà luogo venerdì 1 dicembre 2017 alle ore 17,00 presso la Sala convegni del Comitato Regionale della Federazione Gioco Calcio, sito in via Schiavoni – Ancona.

A Valentina, allieva della 5Am dell’indirizzo classico e sincronette della WebTours Vela Nuoto Ancona, vanno le più vive congratulazioni di tutta la scuola.

 

ai genitori degli alunni in oggetto
delle classi 4M, 4C, 4F

 A seguito della partecipazione degli studenti in indirizzo al concorso per la realizzazione di cortometraggi cinematografici con il corto “L’Occhio del tempo” che ha ricevuto segnalazione e per la scrittura creativa, ispirati a tematiche pirandelliane bandito dal Centro Nazionale Studi Pirandelliani di Agrigento, si comunica che le spese di viaggio, trasporto e soggiorno a carico dei partecipanti ammontano a € 398,50;

Inoltre si dovrà provvedere a proprie spese ai pranzi/cena liberi indicati in programma. Si sottolinea che la suddetta quota è stata quantificata in base al numero di 23 studenti. Qualora il numero dei partecipanti risultasse inferiore, la spesa subirebbe un aumento in relazione alle defezioni.
Il premio consiste nell’opportunità offerta ai gruppi selezionati, di far conoscere la propria produzione nell’ambito del 53° Convegno di cui in oggetto, al quale parteciperanno gruppi di lavoro di studenti delle scuole superiori di 30 province italiane, oltre a specialisti, critici e giornalisti. Ai gruppi selezionati verrà conferita la targa Pirandello 2016. Al Gruppo Vincitore una targa speciale.

Si allega il programma di massima delle giornate del Convegno, che potrà subire variazioni per esigenze che potranno evidenziarsi in loco. Gli alunni partecipanti saranno accompagnati dalle Docenti Cappa Maria Antonietta e Nadia Ciambrignoni.

 

Programma 53° Convegno pirandelliano

 

CIRCOLARE N.59 Progetto Pirandello

29 Aprile 2016 | Incontro in Aula Magna, dalle ore 8.15 alle ore 11.00, sulla prevenzione ed il contrasto al cyberbullismo e sul corretto uso dei nuovi media rivolto agli alunni delle classi seconde con l’Analista Forense Luca Russo ed il Dott. Flaminio Monteleone, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Perugia, facenti parte dell’Associazione “Ragazzi in rete”. L’evento, coerente con il PNSD, è volto ad approfondire il ruolo di Internet nella società in occasione dell’Internet Day. Infatti, il 30 aprile è stato il giorno in cui per la prima volta l’Italia si è connessa a Internet e le scuole sono invitate dal MIUR a promuovere, nella giornata di oggi, attività legate a questo evento.

Piano Nazionale Scuola Digitale

290.000 reticelle di arance rosse italiane, 1.750 piazze e 563 scuole . Tornano Le Arance della Salute di AIRC  e il nostro Liceo partecipa anche quest’anno, insieme ad altre 562 scuole di tutta Italia, per sostenere concretamente il lavoro dei ricercatori e dire tutti insieme ‘Contro il cancro, io ci sono’.

La vendita avverrà nelle mattine dei giorni 28, 29, 30 gennaio e sarà gestita dagli alunni rappresentanti di Istituto con la collaborazione degli alunni volontari del Triennio. Il ricavato della vendita sarà interamente devoluto all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

In cambio di una donazione di 9 euro i donatori ricevono una reticella da 2,5 kg di arance e la guida “50 anni di ricerca a tavola” con gustose e sane ricette, realizzate dal cuoco Sergio Barzetti in collaborazione con La Cucina Italiana, e utili consigli per la prevenzione del cancro a tavola.

AIRC, che quest’anno compie cinquant’anni, ha scelto “Le Arance della Salute” per ribadire l’importanza della corretta alimentazione nella prevenzione dei tumori. Gli studi confermano che quasi il 70 per cento dei tumori potrebbe essere prevenuto o diagnosticato in tempo se tutti avessimo stili di vita corretti e aderissimo ai protocolli di screening e diagnosi precoce. Quattro tumori su dieci in Europa sono provocati da stili di vita scorretti e da fattori ambientali.

Sabato 30 gennaio le Arance della salute sono in 1750 piazze:

Trova la piazza